Registrati    
Allenamento funzionale  
 

Il corpo umano è strutturato in maniera tale che i singoli movimenti possano compiersi solo per effetto di una sinergia tra i diversi muscoli, la completezza del gesto è stata per migliaia di anni la nostra fortuna, oggi il troppo benessere, le troppe comodità creano soggetti spenti e privi di quelle energie che rendono l’uomo integrato con il mondo che lo circonda.

I gesti quotidiani e le attività sportive sono fatti di movimenti rapidi, esplosivi , di cambi di direzione repentini, di accelerazioni fulminee e decelerazioni altrettanto rapide, insomma l’organismo, per muoversi, usa tutti i muscoli contemporaneamente, la macchina uomo deve essere allenata come un’unica grande entità.

Il corpo umano non è fatto per selezionare e isolare i movimenti, dunque, non ha senso allenarsi se la massa muscolare non è funzionale ai movimenti naturali!

L’Allenamento Funzionale, per sua natura, non è un allenamento codificato quindi può essere interpretato e programmato in un numero infinito di varianti che in ogni caso fanno in modo che il gesto atletico possa avere effetti positivi nella vita o sullo sport praticato; l?allenamento funzionale ha un approccio integrato, mette in moto una serie di muscoli contemporaneamente, guarda al corpo in un modo completo ed ha l’obiettivo di migliorare le performance e la vita di tutti coloro che ne fanno uso stimolando un po’ tutti gli aspetti: cardiovascolare, forza, equilibrio e stabilità; tale allenamento si basa su movimenti multi articolari sui tre piani di lavoro: sagittale, frontale e trasversale.

Affinché un allenamento possa definirsi funzionale, gli esercizi che lo caratterizzano devono rispondere ad alcuni canoni precisi, devono:

  • essere Multi Planare cioè le routine di allenamento devono utilizzare tutti i piani di lavoro;
  • essere Multi Articolare cioè le sequenze di allenamento devono coinvolgere più articolazioni;
  • consentire il Bilanciamento corporeo cioè la routine di allenamento deve prevedere movimenti multi direzionali i quali richiedono un bilanciamento continuo (possibile solo grazie ad un CORE forte ed una buona coordinazione) statico e dinamico che aumenta il controllo globale e il senso cinestesico del movimento;
  • prevedere Movimenti alternati al fine di migliorare la forza e la coordinazione.

L’Allenamento Funzionale è quello che prende in considerazione tutti gli aspetti del condizionamento muscolare e del movimento biomeccanico (quindi articolare) inserendo esercizi che devono essere svolti in brevi ma intensi circuiti, movimenti a corpo libero, esercitazioni prevalentemente cardiovascolari e allenamenti anaerobici sono il miglior modo per avere risposte sicure in termini di performance.

Le attrezzature utilizzate solitamente negli allenamenti funzionali, sono tanto semplici quanto efficaci: kettlebell, funi, anelli, barre per trazioni, trx, palle mediche, rialzi per saltare, bilancieri e qualche disco, ma la fantasia e la varietà sono alla base di questo tipo di allenamento, quindi esercizi a corpo libero e l'utilizzo delle scale di casa sono la norma … qualcuno si allena addirittura spingendo la macchina, insomma tutto!

 
torna all'elenco degli articoli
 

Accedi per commentare:
Collegati


hai dimenticato la password?
A.S.D. Il Tempio Del Benessere Via R. Caravaglios, 36 80125 Napoli tel. 081.62.46.60 email info@iltempiodelbenessere.org